Home page Missione Contatti Novità Riservata Links
Ambiente
Meteorologia
Agrometeorologia
Idrologia
Qualità acque
Biometeorologia
Industria
Telecontrolli
Automazione
Prodotti
Data logger
Sensori
Applicativi software
Servizi
Assistenza tecnica
Manutenzione
Gestione WEB

>> Ecodata 32 Autc <<


Ecodata32 Autc è l'equivalente del software Ecodata32, per la gestione degli impianti a carattere industriale.
Il software Ecodata32 Autc, include oltre la possibilità del collegamento verso le stazioni ECOIO (ingressi e uscite analogico-digitali), i driver per la comunicazione verso perifieriche esterne BUS ethernet con i protocolli più standard necessari ad integrare le periferiche DigitEco con sistemi esclusivamente industriali come ad es. i PLC.
Con questo software si ottengono quindi sistemi ad intelligenza distribuita, dove coesistono PLC e centraline ECOIO (più flessibili ed economicamente vantaggiose rispetto ai PLC).
La scelta dell'utilizzo del PLC Industriale e/o delle centraline ECOIO, viene effettuata in funzione della tipologia di controllo, del numero di ingressi da gestire e della dislocazione delle singole apparecchiature da monitorare.
Le centraline DigitEco, possono controllare 16 I/O analogico-digitali contemporaneamente (controlli PID, apertura chiusura elettrovalvole, controllo pompe, fine corsa ecc.), ma possono essere collegate in serie tra loro senza limitazione di numero.
Tutta la gestione della rete mista è affidata al Software Digiteco.
Nel software Ecodata32 Autc infine, vengono programmati di volta in volta i sinottici di personalizzazione per la gestione grafica dell'impianto (valori, set point, stato attuatori ecc.)

Sinottico principale
Principali funzionalità del software Ecodata 32 Autc Nel sinottico principale è possibile visualizzare lo stato di funzionamento e/o regolazione dei dispositivi principali e delle periferiche ( stato, diagnostica, collegamenti ).
Si accede alle varie zone con un click sul sinottico

Torna a inizio pagina
Sinottico principale gestione impianto.


Sinottici secondari
Sinottico gestione filtri a sabbia e depurazione.

Sinottico dissabbiatore acque impianto.


Dai vari sinottici dell'impianto è possibile monitorare in continuo zone particolari e/o critiche, ed intervenire qualora fosse necessario direttamente sui motori, valvole PID ecc. bypassando parte o completamente gli automatismi programmati.
Tutti i criteri di funzionamento "manuale assistito" dell'impianto sono studiati per non compromettere la sicurezza e comunque devono essere autorizzati tramite password o da un utente Amministratore.
Tutte le attività svolte in manuale, automatico e/o semiautomatico vengono registrate in un file di log che contiene data, ora, nome utente e comando eseguito, in modo da mantenere memoria delle attività svolte da ogni singolo utente.
I vari dispositivi sono organizzati in modo da essere facilmente identificabili all'interno delle pagine per semplificare l'utilizzo del software anche agli utenti meno esperti.

Torna a inizio pagina
Sinottico vasce accumulo percolati.


Configurazione parametri impianto

A seconda della tipologia di processo da realizzare, è possibile che siano necessari parametri modulari di configurazione, quali ad. es. valori di riferimento SET POINT per le regolazioni PID, timer di funzionamento per processi continui tipo ON/OFF o con logiche variabili, livelli analogici per l'attivazione o lo spegnimento di vari dispositivi ecc.
Tutti i parametri inerenti la configurazione del sistema, possono essere trasferiti e ricevuti nei dispositivi remoti ( PLC, centraline ecc. ) e memorizzati dal software di gestione in appositi file di configurazione, in modo che configurazioni complesse possano essere salvate, caricate e trasferite in modo rapido ed efficace a seconda delle esigenze di gestione.
Nel caso specifico a seconda del materiale da trattare è necessario adeguare i valori dei regolatori PID e dei temporizzatori di gestione, operazione resa semplice grazie al salvataggio delle varie configurazioni

Torna a inizio pagina
Fase di configurazione impianto.


Gestione e configurazione allarmi

Come in tutti i sistemi di processo è necessaria una accurata gestione degli allarmi.
Nel software Ecodata 32 Autc, sono impostabili allarmi per qualsiasi tipologia di dispositivo ( analogici, digitali, contatori ecc. )
In particolare possono essere definiti singolarmente dispositivo, stato consentito ( ON/OFF nel caso di controlli digitali, Limiti nel caso di controlli analogici e dei contatori ) e un tempo opzionale per il preallarme e l'allarme.
Quando un dispositivo è fuori dal campo di lavoro consentito, inizia un conteggio che porta ai due stati sopracitati.
E' possibile eliminare il conteggio per rendere un allarme immediato o prolungarlo a piacimento per evitare "falsi allarmi" su parametri non fondamentali o comunque che possono sporadicamente uscire dai limiti prefissati.
Una volta raggiunta la condizione di preallarme e/o allarme possono essere eseguite diverse operazioni, tutte configurabili all'interno del software, quali per es. l'attivazione di un attuatore ( per il blocco impianto o di una particolare zona ), l'invio di messaggi SMS di allarme a un elenco telefonico prefisstato, l'allarme visivo a sinottico del dispositivo interesato ( lampeggio, segnale acustico, led di riferimento ecc. ).
Ogni dispositivo può essere configurato in modo diverso, è inoltre possibile definire gli orari in cui un allarme può o meno essere inoltrato per es. tramite messaggio SMS.
La programmazione degli allarmi in questa modalità rende il sistema più affidabile diminuendo al minimo le probabilità di falsi allarmi.
Tutti gli allarmi ricevuti, vengono memorizzati in apposito database, e devono essere vistati dall'utilizzatore finale poichè l'allarme non cessa fino quando non viene gestito dall'operatore.
Il log generale degli eventi registra inoltre l'utente che ha vistato l'allarme e tutte le operazioni eseguite per risolvere la situazione.

Torna a inizio pagina
Fase di configurazione allarmi.



Tabella storica degli allarmi.


Gestione dati e graficizzazioni

Come in tutte le applicazioni DigitEco, non può mancare un accurata gestione database.
Nel sistema di gestione è possibile definire l'intervallo di acquisizione e memorizzazione dei dati di processo per i singoli valori analogici, le modalità di acquisizione dei valori digitali, dei contatori ecc.
Nell'esempio riportato è stato scelto di memorizzare i dati acquisiti interessanti per le fasi di regolazione di processo con intervalli regolari di un minuto ( Vengono analizzate le medie di 60 acquisizioni, 1 per ogni secondo ).
Analogamente vengono inoltre memorizzati gli stati digitali ON/OFF dei dispositivi ( viene memorizzato l'istante di variazione ) e i dispositivi contatori ( i singoli impulsi o la frequenza ).
I dati vengono registrati in database di archivio distinti e possono essere consultati in qualsiasi momento.
Il software Ecodata 32 Autc, pùò effettuare calcoli sulla base dati quali ad. es valori minimi medi e massimi all'interno di un ora, un giorno, un mese o di un periodo a piacimento per la base dati analogica, il tempo di funzionamento ( ore di lavoro pompe ecc. ) o il numero di eventi complessivi ( totale preparazioni reagenti ecc. ) per le basi dati digitali.
Ogni vista del database può essere esportata ( in fogli elettronici quali per es. Microsoft EXCEL ), stampata e/o graficizzata.
Possono essere scelti i paramteri da visualizzare singolarmente o rapportare per esempio fasi diverse dell'impianto ( acqua in entrata grezza, acqua in uscita filtrata ) ecc.
Tutte le viste, le elaborazioni ed i grafici possono essere stampati o salvati.
Per quanto riguarda i grafici è disponibile una pagina di configurazione per le impostazioni base del grafico da rappresentare. Tramite tale pagina è possibile impostare scale, colori griglie ecc.
Una funzione di zoom aiuta l'utente ad analizzare particolarità dell' andamento di una serie dati.

Torna a inizio pagina
Memorizzazione e gestione dati.



Graficizzazioni dati.


Livelli di password e protezione dati

Tutte le funzioni degli applicativi DigitEco, sono sviluppati in ottica di gestione di rete.
A tale scopo, tutti i software, Ecodata 32 Autc incluso, viene gestito con livelli di password che abilitano o meno un utente a certe funzioni di gestione.
In particolare per effettuare operazioni quale la configurazione degli impianti e necessario un accesso al massimo livello, mentre operazioni quali ad es. la graficizzazione dati è consentita al livello minimo di utenza. Ai livelli intermedi può essere concesso o negato per es. l'accesso ad un particolare sinottico o ad una particolare funzione. Questo meccanismo è utile non solo per proteggere dati ed informazioni riservate, ma anche limita gli utenti meno esperti ad effettuare operazioni che potrebbero rivelarsi dannose ( perdita dati, configurazioni errate, eliminazione accidentali ecc. ). I software DigitEco, mantengono memoria di tutte le operazioni svolte da ciascun utente in ogni sessione di lavoro. L'utente con privilegi di amministratore può verificare le attività di ogni singola sessione di lavoro.

Torna a inizio pagina
Tabella delle password.


Gestione remota impianto

Il software Ecodata 32 Autc, accetta in entrata connessioni TCP/IP e RS232-485 per una gestione remota del software tramite collegamento in rete o seriale ( RS-485, RS-232 o Modem ).
Il collegamento può essere sfruttato per telecomandare da più terminali l'impianto da locazioni diverse.
I software remoti possono eseguire operazioni diverse dal gestore di rete in modalità del tutto trasparente, senza che l'utente del server di gestione si accorga del collegamento remoto. Tuttavia per questioni di sicurezza alcune funzioni possono essere bloccate agli utenti remoti se presente un utente locale o comunque nel caso si tratti di operazioni pericolose che richiedano tassativamente la presenza di personale addetto in campo.
Come per il software centrale, i remoti sono dotati di accesso tramite password e vengono direttamente autorizzati dalla tabella di account generale.

Torna a inizio pagina
Area riservata
User name:
Password:
Per raggiungerci
Consulta le mappe
Navigazione
      
Applicazioni
Esempi applicazioni
Galleria fotografica

Elenco referenze
DigitEco s.r.l. - Via del Fonditore 16A 40138 Bologna (BO) ITALY - Tel. +39 051.6013344 - Fax +39 051.6014069 - P.IVA 04328670379 E-Mail:info@digiteco.it - Pec:pec:digiteco@legalmail.it